sabato 13 dicembre 2008

paste di mandorla

Biscottini tipici siciliani, niente di piu' azzeccato a Natale... da smangiucchiare con amici, in un freddo pomeriggio invernale, dopo un pasto.
Le paste di mandorla sono dolcetti che piacciono quasi a tutti, per il loro sapore delicato e per la loro morbidezza vengono considerati dalle mie parti veri e propri "gioielli"della pasticceria siciliana.







La ricetta usata e' quella postata da Anna sul forum Gennarino, la migliore tra quelle fin ora provate.

Ingredienti

1 Kg farina di mandorle
800 gr di zucchero a velo
8 bianchi d'uovo
la scorza grattugiata di un limone
zucchero a velo

Procedimento

Frullate la farina con lo zucchero, la scorza, e le chiare dell'uovo,volendo potete impastare il tutto a mano. Mettete l'impasto ottenuto a riposare x 2 ore circa nel frigo, quindi formate delle piccole S che man mano sistemerete in una teglia coperta con carta da forno. Infornate a 180° x 15 minuti circa (devono restare bianchi). Appena tiepidi spolverate con zucchero al velo e servite.

Per aumentarne la morbidezza ho aggiunto del miele nell'impasto (100 gr. per kg) cosi' come consigliato sul forum.
L' impasto e' venuto abbastanza molle, difficilissimo da maneggiare, mi sono aiutata per dare la forma ai biscotti mettendo zucchero a velo sul piano invece che farina.
Per la farina di mandorle ho comprato mandorle intere gia' spellate e ridotte in polvere con i il frullatore apposito (per caffe') : macinate fresche hanno dato piu' aroma ai biscotti, anche se qualche mandorla amara in mezzo non avrebbe guastato.
Per la forma ho fatto dei salamini sottili, tagliati in pezzi di 4 cm circa e dati 2 pizzichi per dare la forma ad esse.
Ho infornato su carta forno, perche' avevo paura che lo zucchero usato per formare si caramellasse troppo sulla lastra.
Li ho fatti 3 giorni fa' e conservati dentro sacchettini per surgelare chiusi bene in credenza... oggi sono piu' morbidi del primo giorno!
Per la copertura con lo zucchero a velo ho fatto un po' come si fa' con il pandoro: ho agitato tutto delicatamente dentro il sacchetto... sono venuti impolverati in maniera perfetta!

Rimangono morbidissimi per giorni!

25 commenti:

Laura ha detto...

Che belli! e quanto devono essere buoni!
Anzi, devono essere buonissimi con tutte quelle mandorle.
Grazie

Snooky doodle ha detto...

questi gli adoro. mio amico che ha sua sorella che vive in sicilia mi porta sempre di questi dolcetti quando va a trovarla. questi li provo per natale :) bravissima

Gaijina ha detto...

wow io adoro i dolcini di mandorle, potrei mangiarne a chili!! dall'aspetyto interno dei tuoi sono proprio perfettamente morbidi come piacciono a me, per niente secchi!! grazie mille per questa ricetta, devo provarla assolutamente!!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Deliziose queste pastine! Buona serata Laura

Angy ha detto...

Buoni davvero,io li preparero' a giorni,a Natale e Pasqua non mancano mai a casa mia,sono siciliana!E la ricetta e' davvero semplice,io li preparo rotondi,mettendo al centro mezza ciliegia candida di diverso colore.ciao e complimenti.

silvanausa ha detto...

buoni questi ma ti volevo chiedere i bianchi montati? ho no

Morettina ha detto...

Buongiorno Lety e buona domenica!!!!!!
Ottimi e stra magnifici!!!!!

Carolina ha detto...

Che belli e mi hai fatto venire una gran voglia di farli...

dolci a ...gogo!!! ha detto...

buone...mi piacciono molto questi biscotti saranno morbidissimi...baci imma

sorbyy ha detto...

Buoni belli e credo morbidissimi!!
Credo propio che proverò a farli ciao

Farfallina ha detto...

Stupendi...io li faccio forse poco poco diversi, faccio la ricetta di Rossella su Gennarino che è catanese come noi. Sono venuti comunque bellissimi!

Denise ha detto...

Marjlet riesci sempre a stupirmi! Queste paste di mandorla sono proprio identiche a quelle che di solito trovo in Sicilia quando vado a trovare le mie zie. Dici che con la tua ricetta verranno così deliziose pure a me? Mah...speriamo!!! Complimenti ancora!

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Ciao ho preparato un regalo per i miei amici di blog
Passami a trovare qui
lepaginedisisifo.blogspot.com
Ti aspetto

blunotte ha detto...

io sono allergica alle mandorle, ma posso sempre regalarli, grazie per la ricettina

Sabrina ha detto...

Decisamente da rifare! In pratica sono i nostri ricciarelli,ma dalla forma particolare.
Grazie

piccipotta ha detto...

bunissimiiii...
io li faccio spesso con mamma...

good gooddissimooo

sweetcook ha detto...

Lety!! Tutto bene?
Sembrano usciti da una pasticceria per quanto siano identici a quelli comprati;-)
Un bacione:)

panettona ha detto...

è una ricetta meravigliosa che preparo spesso, anche se utlizzo meno zucchero ;)

marjlet ha detto...

sweetcook:
ciao rob! :)
sto bene grazie.. spero pure per te sia tutto ok!
Grande periodo per pasticciare, cosi' sfrutto i pochi momenti che ho a disposizione per dedicarmi ai fornelli... infatti ultimamente sto un po' trascurando il blog :(
Per il resto solita vita grazie!

Panettona:
dici che il risultato e la morbidezza non cambia diminuendo lo zuccchero?
devo provare.. grazie:)

kiara ha detto...

devono essere davvero buoniiiiiiiii... da provare...
grazie per tutte le ricette e complimenti per le torte... sono stupende...
Chiara

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Tanti Tanti Tanti Auguri per un Sereno e Gioioso Natale !!! Laura

blunotte ha detto...

auguroni di Buon Natale a te e famiglia.
baci

Giò ha detto...

fantastico è una vita che volevo farli ma non trovavo mai la ricetta giusta!complimenti anche per il blog!

Ines ha detto...

Sono capitata sul tuo blog proprio per questa ricetta!^_^ Mi aggiungo subito tra i tuoi sostenitori così non ti perdo di vista!;)

Simonetta Broughton ha detto...

Quanti dolcini x un chilo di farina?