sabato 13 giugno 2009

Happy Holiday cake



Come ogni anno, Davide ha già divulgato a tutta la classe che la sua mamma sta preparando una torta stratosferica per la recita di fine anno e con la sua aria d'angioletto, soltanto qualche settimana prima, chiede:

- "Mamma stai già preparando la mia torta?"
ed io...
-"La torta?
Ma quale torta?
"
lui...
- mamma la torta di cui ho parlato alle maestre, ai compagni... a tutti!

Mancava la divulgazione estesa anche in segreteria e ai bidelli e poi eravamo al completo!
Per altro quest'anno non sapevo nemmeno se fossi riuscita ad essere presente alla sua recita e nonostante lo avessi già preparato all'evenienza che probabilmente sarei stata impegnata con il lavoro, dicendogli che avrei fatto il possibile e che comunque ci sarebbe stato papa', ho assistito ad una scena in cui i suoi occhioni si riempivano di lacrime che mi hanno letteralmente spezzato il cuore!
Come avrei potuto dire non so se troverò il tempo per riuscire a fare la torta?
ed aspettarmi da parte sua un...
" Le fai per tutti e per me non hai il tempo?"
Sarebbe stato un massacro per la coscienza, per una madre lavoratrice che combatte tutti i giorni con i sensi di colpa!

Così, la sera appena rincasata da lavoro, mi metto a fare qualche ricerca per prendere spunto e rubacchiare qualche idea fattibile in poco tempo.
Alla fine sono riuscita a far tutto: andare alla sua recita e fare la famosa torta... anche se la sera prima della festa scolastica sono andata a letto alle 2.30 per finire di decorarla.

La base usata per la torta è la chocolate truffle cake di Diletta.
Sia Tamy che Donatella mi avevano rassicurata sulla sua riuscita e bontà: il cioccolato con i bimbi fa sempre centro!
Questa torta è veramente fantastica: delicata e umida al punto giusto, adatta a questo genere di decorazioni.

CHOCOLATE TRUFFLE CAKE di Diletta
(Io ho usato soltanto la base al cioccolato farcendo con la crema di burro)

100gr Cioccolato fondente
6 Tbs Latte
175gr Burro morbido
175gr Zucchero
4 Uova
150gr Farina autolievitante
½ Tsp Lievito chimico
100gr Farina di Mandorle
1 Pizzico di Sale

Occorrente
Due tortiere da 20cm con bordi alti 3-4cm

Preriscaldare il forno a 180°C. Fondere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde insieme ai 6 cucchiai di latte e lasciare raffreddare. Nel frattempo montare a crema il burro e lo zucchero con le fruste elettriche. Aggiungere le uova una alla volta e quando queste sono ben assorbite, setacciare sopra il composto la farina e il lievito.
Mescolare bene con una frusta o un cucchiaio di legno.
In ultimo, aggiungere la farina di mandorle e mescolare nuovamente.
A metà dell’impasto aggiungere il cioccolato fuso e all’altra metà, quella rimasta bianca, due cucchiai di latte.
Riempire con cucchiaiate alternate bianche e nere le due tortiere e con un lungo stuzzicadenti girare per creare un effetto marmorizzato. Infornare e cuocere per 25-30 minuti, prova stecchino. Raffreddare nelle tortiere per 5 minuti, poi sformare e lasciare raffreddare su due griglie.

Le mie modifiche
Ho usato farina normale, aggiungendo mezza bustina di lievito per dolci.
Ho usato una dose e 1/2 per 2 dischi, cotti separatamente in uno stampo di 26 cm.
Per assemblare i 2 dischi ho usato cioccolato fondente, fuso a bagnomaria, a cui ho aggiunto 2 cucchiai di latte.
La torta è stata coperta dalla solita crema di burro preparata in queste proporzioni:
200 gr. di burro
400 gr. di zucchero a velo
2 cucchiai di latte
Una volta spalmata di crema la torta è stata riposta in frigo e rivestita con la pasta di zucchero il giorno seguente.




DECORAZIONE
Questa e' una di quelle torte con cui bisogna stare attenti negli accostamenti dei colori, le decorazioni sono molto essenziali e bastano tonalità troppo forti o un colore di copertura troppo acceso a far cambiare completamente il risultato finale.
Rappresenta molto il genere che piace a me: colorato ma pulito.
Ecco qualche dettaglio sulle tecniche di decorazione utilizzate:

PER LE SPUGNE COLORATE
Basta semplicemente stirare la pasta di zucchero sottilmente, ricavarne quadrati e traforare in maniera casuale usando cutters affilati di diverso diametro, i beccucci in acciaio della sac à poche sono perfetti!
PER IL SECCHIELLO
Ho foderato un bicchierino di plastica da caffè con la pasta di zucchero sia esternamente che internamente.
PER LA SABBIA
Ho usato zucchero di canna attaccato spalmando prima glassa reale con l'aiuto della sac à poche.
LA SCRITTA "HAPPY HOLIDAY"
Scrivere con la glassa reale direttamente sulla pasta di zucchero è troppo rischioso, se si sbaglia non si può tornare più indietro.
Ho fatto la scritta su della carta forno, fatta asciugare e attaccata successivamente sulla torta finita.

Sono soddisfatta del risultato anche se la perfezione è ancora lontana ma so che, con un piu' di pratica, potrò fare meglio.
Mi accontento del risultato e del sorrisone del mio ometto che mi ha ripagata di ogni fatica :)


43 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

E' fantastica davvero e poi cosi piena di colori!!tuo figlio avrà apprezzato sicuramente questo capolavoro!!baci imma

Cianfresca ha detto...

Migliorare?!! Perfezione?!?! Ma sei sicura di aver visto bene questa torta?! E' semplicemente stupenda!!! Sono rimasta scioccata dalla tua fantasia, dalla manualità.. sei davvero eccezionale!

sweetcook ha detto...

Gli avrai fatto fare un figurone ^_^ Mamma mia che perfezione, tutto curatissimo, anche con la lente di ingrandimento sarebbe tutto a posto. Bravissima Lety. Buon fine settimana:)

Snooky doodle ha detto...

per me questa e perfetta. e stupenda. mi fai sempre stupire.

Sarachan ha detto...

Il sorriso di Davide sicuramente ti avrà ripagata della fatica, sono momenti unici, vero? Complimenti, bellissima e perfetta come sempre... avrei voluto esserci anch'io alla festa... ;)

katty ha detto...

è super favolosa!!!!!!!!!! buona domenica!!

dolceamara ha detto...

E' semplicemente fantastica!!!Bravissima!
Buona domenica.Lisa

Nanny ha detto...

Incantata!!!!

Farfallina ha detto...

Bellissima Lety!!! Altro che lontana dalla perfezione... poi il bicchierino rivestito è una genialata!!! Voglio essere figlia tuaaa...altro che sensi di colpa, sei una mamma fantastica!!!
Baci anche ai piccoli!
Laura

Dolcienonsolo ha detto...

Non ho parole...anch'io preferisco le cose semplici....sei brava, brava, brava!!!

marjlet ha detto...

Grazie a tutte!

Sarachan@
Si sono piccole cose che ti danno una forza indescrivibile!

Farfallina@
Grazie Laura ma ancora non ci siamo, diciamo che alla fine se entri in questo giro non sei mai contenta e confrontandoti con le professioniste ti rendi conto che sono piccole cose che fanno la differenza.
Diciamo che sono ancora agli arbori!
Ok se vuoi ti adotto :D


Dolcienonsolo@
Io ho solo una paura grande quando decoro qualcosa... cadere sul volgare e rendere tutto pacchiano!
Davvero questa cosa mi stressa da morire!

Mariateresa ha detto...

Quanto è bella :o)
Perfetta dire...!!!Complimenti

rosypasticciona ha detto...

OH !! ancora OH !! E' un capolavoro !!
Mi sono affacciata da poco nel mondo dei blog-food e per me è stata una grande scoperta!
Ringrazio tutte/i che mettono a disposizione la loro bravura a chi come me ci prova nel suo piccolo ma proprio piccolo a fare qualcosa di commestibile.
Ho provato la genoise con la lemon curd e devo dire che la crema è speciale per la genoise mi devo migliorare in quanto non sono riuscita a metterci tutto il burro perchè avevo paura che mi si smontasse.
Ma ti devo dire che a pranzo io e mio marito ne abbiamo mangiata metà di torta e i miei figli invece.... lasciamo perdere mi danno poca soddisfazione per il cibo.
Un caro saluto e buona domenica.

Laura ha detto...

Questa torta è uno spettacolo! Ha ragione il tuo bimbo ad essere orgoglioso di te.
Complimenti anche per le tue idee sempre molto originali.
Un abbraccio

cinzietta ha detto...

geniale il rivestimento del bicchierino da caffè per fare il secchiello...molto molto carina la torta.
Potrei quasi quasi scopiazzartela per festeggiare il compleanno del mio secondogenito, a mare...
grazie

Margot ha detto...

Ohhhhhhhh!
E'bellisima, fantastica,stupensa, favolosa.
Seí fantastica faccendo torta.
Baci
Margot

dada ha detto...

Ogni volta che passo di qua, mi tuffo in un mondo incantato, grazie e sei veramente bravissima!

Diletta ha detto...

Ma che meraviglia!!!! :)
sono contenta che la torta ti sia piaciuta...e' stata davvero una bella scoperta anche per me!!
D.

marjlet ha detto...

Grazie a tutte di cuore!

Rosypasticciona@
Se ti consola pure i miei bambini sono molto selettivi a tavola e spesso mi ritrovo a cucinare per lo stesso pasto 2 pietanze diverse!
La cosa positiva è che non amano le merendine e preferiscono cibi semplici, infatti fatico per loro con piacere :)
Per la genoise stai tranquilla, Artusi mi pare che utilizzi anche di piu' nella sua ricetta.
L'importante e' montare bene e attenersi ai vari passaggi cosi' come indicato.
un bacio

Laura@
Grazie mi hai emozionata! :)

Cinzietta@
Si scopiazza tranquilla :)
Dalla foto non si vede ma dentro il bicchierino ho applicato un doppio fondo in modo da diminuire la capienza, ho pennellato con la ghiaccia e ho messo zucchero di canna come se la sabbia traboccasse fuori ;)

Margot@
grazie tu sei fantastica!

Diletta@
La tua torta è una base straordinaria per questo genere di torte!
grazie mille per la ricetta!

Lady Cocca ha detto...

Fantastica...e davvero brava per tutto..colori...forme e blog..è splendido!!!
ciao Lady cocca

marjlet ha detto...

Grazie Lady Cocca! :)

Marina ha detto...

Fantastica... Fantastica!! Nono so dire altro... Eeehh... Fantastica!
Ti giuro, le torte decorate con pasta di zucchero mi ispirano da morire (una volta ne ho fatta una... Mammmmma mia che fatica!). Non vedo l'ora che gli esami passino: mi ci butterò a capofitto, sulla pasta di zucchero.
Brava... brava bravissima!!
Ti aggiungo seduta stante al mio blogroll :)
(ros)marina

Konstantina ha detto...

Sono rimasta senza parole...questa torta è fantastica! Grida l'impegno e l'amore che ci hai messo! Complimenti!!!

ZuccheroFilato ha detto...

Che dire...sono rimasta con la bocca aperta!
Sei bravissima, le torte sono fantastiche!
Ciao
Aniko

silvanausa ha detto...

come si puo dire di no? hai propi figli quando ti c hiedono una torta che gia ti hanno fatto pure la publicita e sucesso pure a me a scuola con mio figlio ma poi un aktr mamma a detto che la faceva gia lei allora le ho fatto dei cupcakes ch e pero non ho fotografato e mi dispiace perche erono troppo carini:::: certo pero` non erano belli come la tua torta sei bravissima ogni volta mi fai rimanere a bocca a aperta, non so s e gia te lo detto am nella mia lista io ti ho messo come torte bellissime ciaooooo

Piccipotta ha detto...

hai fatto una torta stupenda... e immagino tuo figlio...
speriamo che un giorno anche le mamme dei miei bimbi mi portino torte così...
un bacione

marjlet ha detto...

Marina@
Si!
montare una torta con la pasta di zucchero richiede molto tempo, ci sta una procedura molto particolare, bisogna non essere frettolosi e armarsi di tanta pazienza! :)
Grazie per avermi aggiunta nella tua lista dei preferiti!

Silvanausa@
Immagino i tuoi cupcakes, pure tu sei bravissima con le decorazioni!
Alla fine penso che fin quando possiamo rendere felici i nostri bimbi con queste piccole cose, non resta che fare qualche sacrificio ed accontentarli... chi ci restituirà questi momenti?!
Grazie per avermi inserita nella tua lista!!

marjlet ha detto...

Piccipotta@
A te un agurio speciale: spero che riceverai tantissime torte da parte delle mamme dei tuoi bimbi! ma tante tante :)
un bacione

Kostantina,ZuccheroFilato@
grazie!

Carmen ha detto...

ciao Marjlet! come sempre le tue decorazioni sono fantastiche. vorrei farti vedere una cosa nel mio blog! se ti va fai un salto e poi mi dici. baciiiiii

marjlet ha detto...

Ho visto... sei stata bravissima e mi hai lasciato senza parole!
Le torri sono perfette, hai saputo mantenere le proporzioni, non e' una cosa facile!
I miei più sinceri complimenti!

Carmen ha detto...

Grazieeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!
E' un complimentone detto da un'artista come te, le tue creazioni mi ispirano a fare sempre meglio.
Un Abbraccio!!!

ELel ha detto...

Cavoli ma com'è che siete tutte così brave?!?!?!?! I miei dolci sono buoni, ma mai riuscirei a fare questi capolavori! Davvero complimentoni!

LeCiorelle ha detto...

sono più per le torte tradizionali come quella del post precedente, ma devo farti cmq i complimenti per questa che è veramente estiva e simpatica!!

marjlet ha detto...

Grazie ELel!

LeCiorelle@
Capisco perfettamente cosa intendi... pure io amo piu' l'altro genere di torte... ma da mangiare :)!
Queste mi danno la possibilità di espremire la mia creatività... e' come dipingere un quadro!
E' un genere che deve appassionare, e per chi come me comincia per gioco e si lascia prendere diventa una vera ossessione!
Giusto per farti capire... chi si occupa di sugar/art rischia di sognarle pure la notte queste torte, per non parlare delle notti insonni per cercare di capire quale tecnica utilizzare per un determinato decoro! :D
Non penso che questo genere possa essere catalogato come classica "pasticceria"... dietro ci sta tanto altro!
grazie mille

Pupina ha detto...

Che spet-ta-co-lo!
Ogni volta che vedo una tua torta resto senza fiato...

marjlet ha detto...

Grazie Pupina!:)

Eleonora ha detto...

Questa torta è favolosa, originale, coloratissima e assolutamente perfetta...una domanda che può risultare banale.. quanto spessore dai alla pdz prima di stenderla sulla torta?

manined'oro ha detto...

ciao Marjlet è da poco che lavoro con la pasta di z. soprattutto dopo aver visto alcune riviste di un'amica argentina! Ma volevo chiederti qualche dritta, tu ad esempio i vassoi x le torte li acquisti gia fatti? Xchè soprattutto per quelle a più piani ci vuole un sostegno rigido, tu come fai? Ti ringrazio e di sicuro proverò a fare qualche ricetta del tuo blog!!!

marjlet ha detto...

Manined'oro@
Io al momento uso i vassoi rigidi professionali che usano le pasticcerie.
In alcuni casi mi è capitato di rivestirli con la pasta di zucchero, ma sono semplici vassoi sostenuti, molto spessi che compro in quei negozi di articoli per le feste.
Per le torte a piu' piani uso vassoi piu' leggeri, ritagliabili in modo che non si vedano.
Uso il sistema delle cannucce per sostenere il peso della seconda torta.

marjlet ha detto...

Eleonora@
circa 3 mm!

fran ha detto...

Grazie dell'idea. L'ho fatta anch'io per la prima festa di fine anno all'asilo di mio figlio. Per via del trasporto ho dovuto ridimensionare le alghe attaccandole alla torta, ma i colori e l'idea sono stati riprodotti quasi fedelmente. Grazie mille per le idee che hai e che condividi.

GRAZIE,continua così per favore!

marjlet ha detto...

Grazie a te!:)

sonia-polymerclay ha detto...

spettaolare!!!!