giovedì 1 gennaio 2009

Foresta nera?



Apparentemente si... ma dentro mancano le classiche amarene.
La chiamerei torta tartufata, anche se a dirla tutta... nelle mie zone, se chiedete in pasticceria una foresta nera, all'interno nemmeno l'ombra di amarene.. ma un ripieno di crema al cioccolato, un pandispagna bagnato con del rum... e una copertura di panna al cacao ricoperta completamente da sfoglie di cioccolato fondente.

Questo e' il dolce che ho preparato per il pranzo di natale, lo considero il mio pezzo forte visto che, secondo i miei gusti, non esiste crema piu' buona al cioccolato della mia senza uova, il pandispagna non rappresenta piu' un argomento ostico e la sfogliatura del cioccolato, nonostante sia un operazione monotona, mi diverte tanto.

Se devo portare ad una cena un dolce al cioccolato, la prima cosa che mi viene in mente e' proprio questa torta, buona e di grande effetto.

Per il pandispagna ho usato la mia solita ricetta.

Per la crema quella senza uova versione al cioccolato, con aggiunta di cacao quando la crema e' ancora calda e prima di sbatterla con il burro a freddo.

Per la panna ho aggiunto 2 cucchiai di cacao amaro dopo averla montata.

Per la sfogliatura del cioccolato:
Il massimo e' avere in casa una superficie di marmo, ma in mancanza di quest'ultima ho inventato una tecnica tutta mia.
Dopo aver fuso il cioccolato a bagnomaria con del burro (le proporzioni sono 50 gr. di burro per 200 gr. di cioccolato fondente), ho spalmato il cioccolato sciolto su una teglia per pizza capovolta. Ho riposto la teglia in frigo per circa 10 minuti, finche' il cioccolato si' e' solidificato, e con un coltello a lama lunga non seghettata ho ricavato le sfoglie di cioccolato praticando dei movimenti trasversali sulla lastra di cioccolato e cercando di ricavare delle sfoglie piu' larghe e sottili possibili.



Una considerazione da fare, per coloro che pensano di mettere cioccolato puro senza l'aggiunta di burro, e' che senza quest'ultimo il cioccolato si solidifica troppo e risulta troppo duro da poter sfogliare.
Per ricoprire una torta con diametro 29 cm ho usato circa 400 gr. di cioccolato.

25 commenti:

ines ha detto...

questa stupenda torta è un vero attentato, considerati i bagordi di questi giorni. Però è proprio irresistibile, da provare al più presto. Un abbraccio e buon 2009

Carmen ha detto...

CIao Buon Anno Nuovooooooooo
volevo chiederti una cosa, la riccetta del buttercream che tu usi per sotto il fondant, c'è nel tuo blog?
grazieeeeeeeee

marjlet ha detto...

ciao carmen!
auguri anche a te!
Non ricordo se in qualche post ho messo la ricetta comunque ti scrivo qui tutto:
Uso 200 gr. di burro per 400 di zucchero a velo... lo zucchero sempre il doppio del burro.
Sbatto il burro a temperatura ambiente con il mix alla max potenza aggiungendo lo zucchero pian piano a cucchiaiate.
Alla fine aggiungo 2 cucchiai di latte freddo o 2 cucchiai di panna per farla venire meno pesante.
Ti abbraccio.

INES:
grazie... ricambio gli auguri!

Barbara ha detto...

Bellissima la sfogliatura, complimenti per la realizzazione di questa foresta.. nera nera! Ed auguri per un 2009 pieno di cose belle!

Rossa di Sera ha detto...

Che meraviglia... Sono senza parole! Complimenti, sei una vera artista!

Auguri e buon anno!

Mary ha detto...

spettacolare ..che altro possiamo dire !

Francesca ha detto...

wow, crema al cioccolato senza uova, me la segno subito.

FrancescaV

Carmen ha detto...

grazie mille sei stata gentilissima
e grazie per avermi fatto conoscere la ricetta del marshmallows crispy
baciiiiiiii

Snooky doodle ha detto...

Questa e bellissima! stupenda! Spero che hai avuto un bel capodanno :) Da sempre ho voluto sapere come fanno questi sfoglie di cioccolato . grazzie a te adesso lo so :) gli provo subito :) Complimenti ancora per questa favolosa torta :)

Denise ha detto...

Torta spettacolo direi! Grazie per l'idea sia della crema senza uova, sia per le sfoglie di cioccolato!!!! Buon anno cara!

Elga ha detto...

Amarene o meno, sembra squisita! Bravissima!

mike ha detto...

che meraviglia..non aggiungo altro..a presto mike..buon 2009

Gunther ha detto...

favolosa questa foresta nera, compliementi colgo occasione epr farti auguri di buon anno 2009

sabry ha detto...

Fantastica torta, complimenti. Dopo aver riempito il pds con la tua crema con che cosa lo hai bagnato? Hai messo della glassa al cioccolato per corprirlo e poi le sfoglie di cioccolato?

sabry ha detto...

Scusami dalla fretta non avevo letto attentamente! Sorry

marjlet ha detto...

grazie a tutte!

blunotte ha detto...

ma che bella, non l'ho mai fatta perchè mi sembra di una difficoltà estrema, ma prima o poi ci provo!
Brava e auguroni di Buon anno in ritardissimo.

choccolata ha detto...

ciao marjlet spesso mi sono soffermata a guardare il tuo blog e le tue meraviglie e allora ho pensato di assegnare a te il premio KREATIV BLOG, passa a ritirarlo da me. Nel caso l'avessi già ricevuto da qualcun'altro allora ti faccio i miei comlimenti dopppi...
ciao
choccolata

salsadisapa ha detto...

ciao e buon anno! :)))
anch'io come te non ho il piano di marmo (che tra l'altro pare non sia l'ideale perché, per quanto levigato, resta sempre un minimo poroso) per cui mi sono inventata che... uso uno specchio :D
ma la teglia capovolta è un'ottima idea davvero, così evito ogni volta di impacchettare con lo scotch la cornice dello specchio ahahah :D
bacioni!

sweetcook ha detto...

In ritardissimissimissimo ma non potevano mancare i miei auguri, mi ha fatto un immenso piacere il tuo commento e quindi non mi resta che augurarti un dolcissimo 2009, dolce proprio come le tue creazioni:)
Un abbraccio:)

Pawèr+Littlefrog ha detto...

che goduuuuuria qsta torta...sei bravissimisssssssima!!!
ah, sai che abbiamo seguito passo passo le tue indicazioni x il pan di spagna ed è venuto benissimisssssssimo????

marjlet ha detto...

grazie a tutte!:)
CHOCCOLATA:
grazie tante per il premio!

SALSADIRAPA:
allo specchio non ci avevo proprio pensato!
Pure tu come me conosci l'arte dell'arrangiarsi :D

PAWER+LITTLEFROG:
sapere che il vostro pds e' andato a buon fine mi fa' davvero un immenso piacere!
grazie ancora

sorbyy ha detto...

Favolosa!!!
Come tutte le cose che fai ciao

fiOrdivanilla ha detto...

mamma mia è straordinaria...
così come tutto il tuo blog!

Magale ha detto...

La foresta nera...Grazie ! E' un fantastico ricordo della mia infanzia catanese, come la "giapponese" di Caviezel (non so se ho scritto bene). La devo preparare a mio fratello, autentico estimatore oltre che goloso fino al midollo !
Ale